Tel 0382/529655 | info@veterinari.pv.itTel 0382/529655 | info@veterinari.pv.it 

News

Tutte le news relative all'Ordine

A seguito delle sollecitazioni ricevute è stata valutata l’opportunità di anticipare l’orario di inizio dell’incontro previsto per il prossimo lunedì 15 novembre.

rinnovare l’invito a far partecipare il Tuo Ordine all’importante progetto di welfare, le Borse Lavoro Assistenziali, che l’Enpav ha avviato a partire dal 2018, per favorire l’integrazione sociale e lavorativa dei colleghi titolari di Pensione di invalidità Enpav.

Nell’Area Riservata sono disponibili i M.Av. per il pagamento dei contributi minimi per l’anno 2020.

Come preannunciato nei giorni scorsi l’Enpav è pronto a pubblicare il modello di domanda da compilare per la richiesta di esonero dal pagamento dei contributi di competenza 2021.

I Ministri del Lavoro e dell'Economia hanno firmato il decreto che sblocca ulteriori 80milioni di Euro per il Reddito di ultima istanza destinato ai professionisti iscritti alle Casse di Previdenza private.

Il Comune di Pavia eroga per proprio conto un buono una tantum a favore di persone in difficoltà economica residenti nel Comune di Pavia e in possesso di animali d’affezione, per sostenere spese veterinarie, stanziando la somma di complessivi 10.000,00 euro.

Colleghi Delegati, il Consiglio di Amministrazione si è riunito oggi in via straordinaria per decidere su alcune questioni ancora aperte, circa la platea degli iscritti aventi diritto al Bonus dei 600 Euro.

"L'iscrizione all’ONAOSI costituisce una moderna, lungimirante e molto vantaggiosa forma di tutela assicurativa prevido-assistenziale a favore dei figli dei Sanitari italiani e delle loro famiglie fondata sulla solidarietà intra ed inter professionale.

Il Presidente dell'Ente, il dott. Gianni Mancuso, dà comunicazione ufficiale della sopsensione dei pagamenti fino al mese di settembre 2020.

Il Consiglio di Amministrazione che si è tenuto il 29 ottobre ha fatto il punto della situazione su alcuni provvedimenti che erano stati adottati lo scorso mese di marzo, all’inizio dell’emergenza pandemica.

torna all'inizio del contenuto